martedì 29 maggio 2012

Pasta alla vigliacca. Suggerimento di FABRIZIO AMENTA

Semplici ma efficaci. Così piacciono le cose a Fabrizio. Prendi la pasta che ci ha suggerito, per esempio. Facile pure per le casalinghe disperatissime che ci seguono..
Tuffate in acqua le patate sbucciate ben bene e che avrete tagliato a cubetti o qualcosa che vagamente gli somigli, e bollite.  Nell'attesa, in una padella, olio, aglio e tanto, tantissimo peperoncino, magari fresco, e fate soffriggere leggermente. Ad ebollizione buttate la pasta (corta, ca va sans dire) e a cottura avvenuta scolate e saltate in padella. Fabrizio dice che a questo punto capiremo il perchè del nome. E si che se a Fabrizio le cose piacciono semplici e efficaci, a noi invece piacciono.. piccanti.  Guarda te..
Grazie Fabrizio.
Altro su Fabrizio cliccando qui:


lunedì 28 maggio 2012

NUOVISSIMA!

IN OCCASIONE DEL NOSTRO PRIMO ANNO SU FACEBOOK
la nostra nuova fanpage: le foto più belle, i blog, gli eventi, i progetti: entra e clicca "mi piace"!
stiamo in contatto!


MAREMMA PEOPLE




HOMETOWN




PRESENTATORE A CHI?..


Ieri sera Sergio, un amico e saltuariamente collaboratore di Laguna Trend per ciò che concerne l'impianto scenografico, mi ha chiesto: "che ne pensi di quel presentatore.."?
 Penso, caro Sergio, quello che penseresti te se domattina arrivassi io e cominciassi a fare il tuo lavoro senza avere la più pallida idea di come cazzo si fa.
Penso quello che penseresti te di chiunque si improvvisi a fare il  lavoro  che tu hai imparato a fare con tempo, tenacia, sacrificio e pazienza, che hai affinato con l'esperienza, che hai dovuto fare, specie agli inizi, per due soldi, come spesso succede nella fase di apprendistato o come si dice nel caso di quelli che fanno il mio lavoro, durante il periodo della "gavetta".
Penso inoltre, a rischio di risultare spocchioso  (ma la mia storia mi fa fede) che il mio lavoro sia uno di quelli che hanno a che fare con l'intrattenimento, la comunicazione, lo spettacolo, e che perciò richiedano quel quid, quel qualcosa di speciale che ampollosamente chiamiameremo talento. Uno di quei lavori, perciò, che non tutti possono fare. Uno di quei lavori che dovrebbero essere lasciati fare a chi ha il talento per farlo, meglio se abbinato a tecnica e esperienza.

Certo, di presentatori sprovvisti del benchè minimo talento ve ne sono a bizzeffe anche in situazioni ultra-professionali (nei giorni scorsi da ste parti girava la Danieli: ecco, quella è una conduttrice/presentatrice clamorosamente sprovvista di qualsiasi cosa che al talento somigli pure solo remotamente). E ci può stare.
Ma il mestiere no, non deve mai mancare: almeno il mestiere, la tecnica, l'esperienza, quelli che si accumulano con gli studi, con gli anni, con le serate sfigate in cui devi fare il buffone davanti a 4 disperati, di serate a alto tasso alcolico (discoteche, per esempio) dove ti insultano e ti fischiano a prescindere, magari solo perchè è stata fermata la musica,  di giornate in cui devi fare l'intrattenitore due giorni dopo la morte di tua madre perchè non ci sono sostituti e il pubblico non ha colpa delle tue croci, di serate con un impianto audio da sagra di paese ma meno male che tu sai usare il diaframma e se poi sai pure parlare italiano correttamente certo non guasta etc etc., ecco: quel mestiere non deve MAI mancare. Per rispetto del pubblico. Pure di quei quattro gatti o degli ubriaconi fracichi di cui sopra. Mai.

Ricordiamo tutti (non con particolare piacere) della mia piccola, sgradevole querelle un anno fà con l'allora neo-insediata giunta, o parte di essa, per gli appunti che mi si mossero sulla cifra stilistica degli eventi da me ideati e organizzati. Capisci caro Sergio che ora io avrei voglia di dilungarmi su qualche improvvisazione di troppo, su qualche arraffazzonamento di troppo di cui ho preso visione in questi ultimi mesi, con la speranza che non fosse davvero quella la cifra stilistica che mi si consigliava (grazie no. Io a quei livelli di allegra festicciola da campeggio comunale credo di non esserci arrivato mai neppure quando ero un pivello, un novellino). Ma non mi dilungherò su quello: non ve n'è bisogno: parlano i fatti, e se non ti dispiace, parla il pubblico.
Ora: se vogliamo buttare tutto in vacca, se vogliamo accontentarci della festa strapaesana, se ci piaccioni i raccattati che una mattina si svegliano e s'inventano di essere intrattenitori, presentatori, animatori  e volemose tutti bene, va benone: ci stò. Magari mi diverto pure io. A patto che non mi si acciacchi i coglioni con la cifra stilistica dei miei eventi. Perchè con umiltà mi sento di dirti, caro Sergio, e pure senza tema di smentita, che su quel palco in piazza  c'è Maurizio Amadio, o c'è Alessandro Innocenti, o ci sono io, o semplicemente su quel palco non ci sono presentatori. Perciò riformula la tua domanda usando un termine più appropriato e io volentieri ti rispondo.

Originariamente pubblicato su TALK




Cineclub del Giovedì: "17 RAGAZZE"


Sulla ventosa bellissima costa francese una teenager rimane incinta e un plotoncino di coetanee decidono di fare esattamente la stessa cosa contemporaneamente, portando avanti la gravidanza a prescindere. A prescindere dalle famiglie, dai compagni, dallo sbigottimento collettivo. E' avvenuto realmente (negli States, però) e l'esperienza documentaristica della regista in qualche modo sottolinea il fatto che si stia parlando di una cosa che non è completamente frutto di uno sceneggiatore in vena di paradossi. Da vedere assolutamente.

Cineclub Costa d'Argento - giovedì 31 maggio (18.00-20.00.22.00)

lunedì 21 maggio 2012

GIOVEDI 24, CINECLUB COSTA D'ARGENTO: Cosa Piove dal Cielo?


Una ferramenta, una donna che lo ama, un'ossessione per le notizie inconsuete dai giornali di tutto il mondo, e una routine quotidiana come una coperta di Linus. Fino a quando, catapultato fuori da un taxi, arriva...
Divertente, un pizzico delirante, pluripremiato come spesso accade con i film del Cine Club Costa D'argento diOrbetello. (18.00 - 20.00 - 22.00)

lunedì 14 maggio 2012

ATTENZIONE: FALZO ALLARME!

ATTENZIONE: usando un antivirus Avast è probabile che tu riceva un avviso di minaccia ogni volta che ti appresti a entrare nel nostro blog che invece non contiene alcun virus o malware.
Nessun altro antivirus segnala minacce analoghe: solo Avast, e ci stiamo adoperando per eliminare definitivamente questo sgradevole inconveniente voluto evidentemente ha i suoi motivi per scoraggiarti dal visitarci.
Limita a cliccare "ignora" e consulta Orbetellove in tutta tranquillità. Le centinaia di persone che lo fanno settimanalmente non hanno mai registrato alcun tipo di inconveniente.



AUTOFFICINA F.lli MECONCELLI - GROSSETO

video
a vostra disposizione tutti i giorni online:
                                                                -richiesta preventivo immediato
                                                                - prenotazione intervento su proprio veicolo
                                                                - informazioni tecniche
                                                                - info sullo stato della lavorazione del vostro veicolo
                                                                - consulenza dei nostri tecnici 

ORBETELLOVER: clicca "mi piace"!

ORBETELLOVER è la pagina Facebook di questo blog:
 per gli aggiornamenti su tutti i nostri nuovi post, i link per raggiungerci in modo più rapido   e soprattutto mirato. Ma è anche un modo per stare aggiornati su tutto ciò che avviene a Orbetello: eventi, pubblicazioni, feste, news, anche con la gentile collaborazione di Proloco Lagunare e Ufficio Turistico. Le immagini più belle ogni giorno: dei luoghi e della gente. Le nostre e le vostre foto.  
E' semplicissimo: usa il link qui sotto per entrare nella nostra pagina e clicca "mi piace": da quel momento sulla tua bacheca Facebook visualizzerai tutti i nostri aggiornamenti.
ORBETELLOVER: la fanpage Facebook del blog che parla di te!

hometown

MISTER IMMAGINE 2012: ecco com'è finita!


La grande giuria di Mister Immagine and Ladies composta da un plotoncino di bellissime signore in prevalenza orbetellane e da una speciale giuria gay, dopo una serata che definiremmo piacevole e divertente senza tema di smentita, con una piazza Eroe dei 2 Mondi veramente gremita complice una serata splendidamene tiepida, con la travolgente  performance dei baby-model, con il blitz-live di 1508 feat. Mala, con le giovanissime e sensualissime ladies fuori concorso, e con i nostri contesters spavaldi, divertenti e autorironici (ma anche hot, a sentire le signore di cui sopra..) e le belle novità fashion per l'estate a venire di Toni&Judi, Bastogi Sport (loro la moda maby), Principe Uno intimo collection,  dell'esordiente Jam, e le acconciature di Lorenzo Effe (lei) e Luca Hairstyle (lui) si è così espressa:

                                                          MISTER IMMAGINE 2012
Luca Pianese, 17 anni - Manciano

MISTER SEX APPEAL 2012
Alfons Shuli, 20 anni - Grosseto- 

Menzione Speciale Giuria Gay
MISTER GAY ICON 2012
Alfons Shuli, 20 anni - Grosseto


Grazie a tutti per la cortese simpatia dimostrataci e soprattutto grazie ai ragazzi, le ragazze, i bambini e le famiglie, per aver giocato con noi e per noi, con il consueto entusiasmo e stavolta pure con un pizzico di auto-ironia in più..
Per i prossimi eventi INNOCENTEVENTI seguici sulla nostra fanpage Facebook

Nella nostra Gallery le immagini di MARCO BARTOLOZZI

Le immagini belle da levare il fiato di un uomo che maremmano non è (è fiorentino) ma che la Maremma la frequenta e la vive. Al punto da amarla di un amore che solo queste foto possono testimoniare e quantificare.




Marco Bartolazzi è su Facebook

orbetello stray cats

Abbiamo un intero blog dedicato a chi ama i mici di Orbetello (e non solo). Vieni a farci visita!
AMICIMICI è su Facebook



Cineclub del giovedì: "Pollo alle prugne"


Dalla stessa autrice di Persepolis, un nuovo racconto dal sapore magico e incantato come nelle fiabe antiche.
Al Cineclub Costa D'argento di Orbetello, giovedì 17 maggio (18.00-20.00-22.00)

Matte, Yuri e "Cambiamo Rotta"


Ci sono i nostri giovani migliori in questo post: c'è Mattepaz, che seguiamo sin dagli esordi, con  questo video realizzato proprio per il progetto "Cambiamo Rotta - I cittadini disegnano una nuova Orbetello" (https://www.facebook.com/profile.php?id=100003478136235), c'è il suo debut-album
"Non è un film" e le foto che Yuri Bianchi gli ha scattato per entrambi i progetti.
Noi siamo sempre incondizionatamente dalla parte dei ragazzi che si danno da fare: con la musica, l'arte, lo sport, la cultura: sempre. E facciamo tesoro di queste piccole collaborazioni con entrambi. E seguiamo con grande attenzione progetti come "Cambiamo Rotta". Anche se sinceramente ci auspichiamo che il cambiamento di rotta non parta dalla crepetta nel marciapiede o dall'aioletta più o meno incolta. Le lagnanze per QUEL tipo di cambiamento di rotta, ragazzi, lasciatele agli adulti rompicoglioni. I cambiamenti di rotta di cui questo nostro bel paesino ha bisogno sono ben altri. Una prova? Voi due siete tra i pochissimi che si danno da fare: ognuno coi suoi mezzi, coi suoi talenti, con le sue energie: alla maggior parte dei vostri coetanei che Orbetello sia culturalmente moribondo da anni non gliene strabatte una beatissima mazza. Altro che aioletta.
Join Mattepaz Fanpage: